Fondo

Campionato Regionale Indoor di Fondo

Genova Piscina Sciorba 30 gennaio 2022

In allegato l’ordine di partenza del Campionato Regionale Indoor di Fondo

in programma a Genova Piscina Sciorba ( Base 50 m vasca sotto il pallone)

La manifestazione si svolgerà secondo il seguente programma:

Ore 08.15        ritrovo cancello carrabile

Ore 08.30        riscaldamento

Ore 09.15        termine Riscaldamento

Ore 09.30        inizio gare m.3000 femmine e 3000 maschi nati 2007/2008

Ore 10,15        m.5000 femmine e 3000 maschi nati 2006

Ore 11.30 ca   m.5000 maschi

Ore 12.40        termine manifestazione

All’impianto si potrà accedere muniti di Green Pass rafforzato

Durante la manifestazione è fatto obbligo di indossare la mascherina FFP2

Si rimette stralcio del regolamento del Campionato

Non sono consentite false partenze, All’atleta che anticipa l’entrata in acqua è applicata una penalità di 10 (dieci) secondi o, in caso di indisciplina, a giudizio del Giudice Arbitro, la squalifica

La segnalazione agli atleti del numero di vasche percorse è a cura degli allenatori e/o accompagnatori; quando un allenatore ha più atleti in gara contemporaneamente, costoro devono essere sistemati in corsie vicine (per tenere il conteggio dei passaggi è opportuno siano predisposti appositi moduli in allegato ).

Gli allenatori, per effettuare le segnalazioni suddette, possono accedere a tre lati della vasca, lasciando comunque liberi gli spazi destinati ad ufficiali gara e ai cronometristi, soprattutto nella testata di partenza;

Per concordare la registrazione dei passaggi, le modalità di segnalazione degli stessi e la relativa utilizzazione degli spazi, è indetta a cura della FIN una riunione tecnica preventiva, estesa a tutti gli operatori presenti: a) Giudice Arbitro ed Ufficiali di Gara; b) cronometristi; c) allenatori e/o rappresentanti di società.

In deroga al regolamento generale, gli atleti che hanno terminato la prova possono uscire dalla vasca prima che gli altri concorrenti abbiano ultimato la gara, con l’obbligo di non ostacolarne il transito, pena la squalifica.